Caserta, morto bimbo di otto anni: aveva i sintomi del coronavirus, disposta autopsia

0
302

Un bimbo di otto anni è morto nella notte al Pronto Soccorso dell’ospedale di Caserta in seguito ad un malore accusato nell’abitazione familiare, ad Arienzo. Il piccolo, Antonio Cioffo, colto probabilmente da una crisi respiratoria, è deceduto pochi minuti dopo l’ingresso in ospedale, dove è arrivato in condizioni disperate, come riportato dal Messaggero.

Sulla salma sono in corso al momento accertamenti per verificare l’eventuale presenza del Coronavirus; il piccolo presentava infatti dei sintomi. Il corpo verrà poi sottoposto ad autopsia, come disposto dall’autorità giudiziaria. Su facebook, il sindaco di Azienzo Giuseppe Guida ha espresso il dolore suo e della comunità. «È notizia che lascia sgomenti e addolorati» scrive Guida. «L’amministrazione – prosegue – partecipa con profonda commozione al dolore della collettività, e si stringe intorno ai familiari del piccolo Antonio, scomparso prematuramente, stanotte, per un improvviso malore».