Covid Manfredonia: diciassettenne positivo a spasso per le vie del centro

0
3899

Accade a Manfredonia, dove le forze dell’ordine hanno denunciato un 17enne positivo, fermato per un controllo, mentre passeggiava tranquillo per le vie del centro, trasgredendo gli obblighi imposti dalla normativa di contenimento dei contagi da Covid.

Il ragazzo benché asintomatico era risultato positivo al virus qualche giorno fa ed era stato posto in quarantena dall’ASL presso il proprio domicilio secondo quanto previsto dai protocolli sanitari. Per il giovane è così scattata la denuncia.

La pena prevista dall’art.260 del R.D. 27 luglio 1934, n.1265, per chiunque non osserva l’ordine legalmente dato per impedire la diffusione del contagio, è l’arresto fino a sei mesi e un’ammenda. Il giovane, dopo la contestazione del reato, è stato posto nuovamente in isolamento domiciliare.