Puglia, seconda dose AstraZeneca a prescindere dall’età

0
138

Lopalco, stesso siero a over 60 tranne per quelli ultra fragili

(ANSA) – BARI, 08 APR – In Puglia “chi ha ricevuto la prima dose AstraZeneca, come da indicazioni del ministero, avrà la seconda dose dello stesso vaccino, a prescindere dall’età”. Lo chiarisce all’ANSA l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco.

In Puglia, ad oggi, sono 140.182 le dosi di AstraZeneca somministrate: questo siero è stato inoculato in prevalenza a docenti e forze dell’ordine, con una età media intorno ai 50 anni circa. Esclusa, al momento, la possibilità per il singolo di scegliere per un vaccino diverso.
    “La vaccinazione degli over 60 – prosegue Lopalco – sarà condotta utilizzando AstraZeneca in tutte le categorie, a meno che non si tratti di pazienti con elevato livello di fragilità, i cosiddetti ultra fragili, per cui è indicato il vaccino mRNA”.
    In Puglia, finora, fragili e ultra fragili sono stati vaccinati infatti con Pfizer e Moderna. (ANSA).