๐—ฃ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฃ๐—ผ๐—ฝ๐—ผ๐—น๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—ป๐˜‚๐—ป๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—ด๐—ฟ๐—ฎ๐˜ƒ๐—ฒ ๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐˜€๐—ผ๐—ป๐—ฎ๐—น๐—ฒ ๐—ถ๐—ป๐—ณ๐—ฒ๐—ฟ๐—บ๐—ถ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ผ ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ผ๐˜€๐˜€ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—น’ ๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ผ๐—บ๐—ถ๐—ฐ๐—ถ๐—น๐—ถ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ

0
552

Progetto Polare scrive alla Direzione Generale dell’ASL di Foggia e alla Regione Puglia per denunciare una grave carenza di personale infermieristico e di oss per l’assistenza domiciliare.

Spett. Direzione Generale ASL FG Dott. Piazzolla
c.a. Egregio Presidente della Regione Puglia Emiliano
c.a. Assessorato alla Sanitร  pugliese Dott. Lopalco

Oggetto: Forti disagi per carenza di personale infermieristico e di oss per l’assistenza domiciliare ai pazienti positivi al Covid19 sul territorio di Manfredonia (Foggia)

La scrivente esprime forti perplessitร  e preoccupazioni in merito allโ€™attuale carenza di personale infermieristico e oss per l’assistenza domiciliare ai pazienti positivi al Covid 19 sul territorio di Manfredonia (Fg).
Con il decreto legge del 9 marzo 2020, in concomitanza con il Dpcm che decretava il lockdown, sono state istituite le Unitร  Speciali di Continuitร  Assistenziale (Usca) per sgravare gli ospedali dallโ€™afflusso di pazienti con sintomi lievi, che quindi potevano essere curati e assistiti a casa. Il compito dellโ€™Usca infatti dovrebbe essere quello di seguire a domicilio i pazienti ammalati di Covid-19 secondo protocolli sanitari condivisi, ricorrendo allโ€™ospedalizzazione solo nei casi che effettivamente necessitano di ricovero, evitando di fatto di congestionare le strutture stesse. Ma purtroppo il servizio com’รจ attualmente strutturato sul nostro territorio non riesce a garantire unโ€™assistenza adeguata a tutti i pazienti a causa della carenza di personale infermieristico e di operatori socio sanitari. Questo disagio si ripercuote sulla vita dellโ€™intero nucleo familiare e tanti nostri concittadini sono costretti a rinunciare al lavoro e a fronteggiare spese economiche che non tutti hanno la possibilitร  di sostenere. Inoltre se un caregiver dovesse contrarre, malauguratamente, il Covid, come giร  si รจ verificato, questi pazienti resterebbero in uno stato di completo abbandono.
Con questa nostra nota esortiamo il Presidente Emiliano, lโ€™assessore Lopalco e la Direzione Generale della ASL di Foggia ad attuare provvedimenti concreti, immediati e tangibili per non lasciare solo nessun paziente. Chiediamo equitร  e continuitร  nellโ€™assistenza, maggiore ascolto dei bisogni delle famiglie e interventi mirati per colmare le carenze di personale sanitario, solo in questo modo riusciremo a vedere un po’ di luce in fondo al tunnel dellโ€™epidemia e del servizio di assistenza domiciliare in favore dei pazienti piรน fragili.

Progetto Popolare Manfredonia
Il coordinatore
Giuseppe Facciorusso