“Abbiamo fame e non possiamo uscire”, ci pensano i vigili urbani di Macerata

0
344

Gesto di solidarietà e di altruismo da parte dei vigili urbani di Macerata.

Un’anziana e suo figlio si sono rivolti alla Polizia Locale di Macerata perché avevano terminato gli alimenti ed erano impossibilitati ad uscire per comprarli. La risposta da parte di due vigili urbani non si è fatta attendere. I due si sono recati subito al supermercato e hanno acquistato il necessario a loro spese, consegnandolo in seguito ai due maceratesi che vivono in una casa del centro.

A rendere nota la vicenda è stato il sindaco Sandro Parcaroli: “Un ringraziamento agli agenti della Polizia locale di Macerata che in centrale hanno ricevuto una chiamata da parte di una famiglia che aveva terminato gli alimenti e che era impossibilitata a uscire di casa e acquistarli – racconta il primo cittadino – I due agenti Emanuele Di Donato e Walter Vallesi, che ringrazio per la loro professionalità e umanità, hanno comprato, a spese proprie, cibo per la famiglia maceratese regalando così un sorriso ai nostri concittadini. Un episodio di solidarietà e vicinanza che dimostra come sotto alle divise ci siano grandissime persone con un cuore immenso. Dell’accaduto sono stati informati anche i Servizi Sociali del Comune e la Croce Rossa di Macerata che hanno attenzionato la situazione”.