Ancona, 21enne mangia sushi e finisce gravissima in rianimazione

0
724

Il giorno prima aveva mangiato del sushi la ragazza 21enne ricoverata d’urgenza a Foligno. C’è infatti una grave compromissione di organi, con varie insufficienze. In particolare un’insufficienza epatica che la trattiene in ospedale e che ha aggravato la situazione. Si tratterebbe, secondo i medici, di un’intossicazione dovuta alla leptospirosi.
La ragazza avrebbe consumato sushi nella sera del 24 gennaio 2021, iniziando a stare male poche ore dopo aver cenato a base di pesce crudo. Poi è stata portata al Pronto soccorso dal quale è stata poi trasferita nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni fisiche hanno però continuato ad aggravarsi nel reparto di Rianimazione di Foligno, tanto da essere trasferita poi nella struttura Anestesia e Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore dell’ospedale Riuniti di Ancona, dove tuttora sarebbe ricoverata.