Controlli per il rispetto delle norme anti covid: due avventori contro i carabinieri

0
455

Un brutto episodio è avvenuto nella giornata di ieri nella provincia di Foggia e precisamente a Torremaggiore, dove durante dei controlli per il rispetto delle norme anti covid, i carabinieri hanno dovuto fronteggiare atteggiamenti aggressivi da parte di due fratelli avventori.

I militari avevano chiesto ai clienti del ristorante di rispettare il distanziamento per evitare assembramenti e di spostare alcune macchine che intralciavano la circolazione.

La richiesta dei carabinieri però non è andata giù a due avventori del ristorante che irritati ed infastiditi, hanno subito iniziato a minacciare i militari, intimando loro di andare via in fretta e uno di questi strappava anche la documentazione di servizio dalle mani del capo pattuglia.

I due fratelli sono stati entrambi denuncianti per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e per il rifiuto di fornire le proprie generalità.