Coronavirus Puglia, accordo per campagna vaccinale in farmacia agli under 40

0
432

L’accordo per l’avvio della campagna vaccinale nelle farmacie è ormai in via di definizione. Si è svolto infatti martedì 25 maggio un incontro tra Vito Montanaro, capo del dipartimento Salute della Regione, i dirigenti del settore e i rappresentanti di categoria, con l’obiettivo di concordare al meglio le modalità operative in base all’accordo regionale.

Il servizio sarà rivolto alla fascia di età compresa tra i 18 e i 40 anni secondo il calendario fissato dalla Regione Puglia. Per il momento hanno aderito solo 650 strutture su 2200, lo stoccaggio delle dosi sarà gestito sempre dalla Protezione Civile.

In via di definizione anche la piattaforma da usare per le prenotazioni e per il rilascio del certificato verde dopo aver completato il ciclo vaccinale.

Per i compensi si prevede una base di 6 euro che potrebbe essere ulteriormente implementata proprio per incentivare la partenza della campagna vaccinale. L’idea del vaccino in farmacia nasce dalla necessità di poter vaccinare più persone in contemporanea contro il covid, ma sicuramente resterà anche in futuro per la somministrazione del vaccino contro l’influenza.