Covid, beve caffè in un locale: multato disabile di 58 anni in carrozzina

0
366

ANCONA. Un 58enne in carrozzina elettrica, affetto da distrofia muscolare, è stato multato per 400 euro, per violazione della normativa anti-Covid, dopo essere stato «sorpreso» dentro una pizzeria a bere un caffè. E’ accaduto, come riportano alcuni media locali, a Porto Recanati (Macerata). L’uomo si è difeso raccontando di essere uscito di casa con la sua carrozzina elettrica per una passeggiata e di essersi intrattenuto nell’esercizio pubblico per il caffè, per riscaldarsi perché aveva freddo. La contestazione gli è stata fatta da agenti della Questura. L’uomo è pronto a fare ricorso contro la sanzione, sostenuto anche dai titolari della pizzeria.