Manfredonia: Demolizione d’ufficio di opere abusive in via Calle del Porto

0
5097

Il Comune di Manfredonia ha disposto la demolizione d’ufficio per opere eseguite in assenza di permesso di costruire ART. 33 D.P.R. 380/01 presso un immobile ubicato in Località Calle del Porto, Zona ASI. Dagli accertamenti si sono evidenziati interventi edilizi che hanno determinato il cambio di destinazione d’uso con opere, dell’immobile sopra indicato, da uso ufficio ad uso abitazione.
Tale cambio d’uso si è concretizzato attraverso la realizzazione di opere edilizie consistenti in:
1. Posa in opera di piastrelle di rivestimento su metà lunghezza della parete situata a sinistra (ponendosi con le spalle alla porta di ingresso) posizionate su quasi tutta l’altezza della suddetta metà parete; inoltre suddetto
rivestimento di piastrelle prosegue in minima parte anche sulla parete adiacente posta frontalmente rispetto alla porta di ingresso;
2. Realizzazione sottotraccia di impianto idrico fognante ed elettrico sottostante la parete rivestita con piastrelle il tutto finalizzato alla creazione di un ambiente cucina-pranzo a servizio dell’immobile che ha determinato in tal modo
la trasformazione, con opere edilizie, della destinazione d’uso da ufficio ad abitazione.
Vista l’ ordinanza di ingiunzione alla demolizione n. 13 del 10 settembre 2020 con la quale la ditta soprindicata
veniva diffidata a demolire entro 90 giorni dalla data di notifica le sopra citate opere abusive è stata ordinata
la demolizione d’Ufficio a spese del proprietario dell’immobile.

Per l’Ordinanza di demolizione completa seguire il link

http://www.cittaconnessa.it/albo/downloadfile.php?ID_atto=41546