Matteo Renzi da Vespa: “La vecchia maggioranza ha cercato di asfaltarmi ma non ce l’ha fatta”

0
313

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a Porta a Porta, ieri sera si confessa. “Io ho rinunciato alle poltrone, avremmo avuto la golden share, ma abbiamo rinunciato”.

La vecchia maggioranza ha cercato per un mese di asfaltarmi, hanno cercato di assoldare senatori. Hanno cercato di eliminarmi dalla maggioranza e non ce l’hanno fatta”.

Renzi ha poi fatto una disamina della situazione attuale e su Mario Draghi premier incaricato. “Si rilancia l’economia con un grande investimento sulla fiducia. Draghi vuol dire fiducia. È l’uomo più conosciuto tra i leader italiani al mondo, quello più stimato, quello più apprezzato. Questi 209 miliardi che investiremo sono nelle migliori mani possibili” ha spiegato leader di Italia Viva. Per poi aggiungere: “Penso sia la persona che meglio di chiunque altra può dare fiducia e in qualche misura tranquillità all’Italia. Sono orgoglioso perché per giorni mi hanno detto: ma Renzi è impazzito? Come è possibile che faccia una crisi durante la pandemia? Oggi vediamo quello che è accaduto, è accaduta una cosa fantastica: durante la pandemia l’Italia ha ingranato la marcia e va molto più veloce di prima con un governo più forte“.