Migranti sbarcano a Vieste: in 35 su di un barcone tra cui un neonato

0
85

Nella notte al largo di Vieste è stato individuato un barcone battente bandiera bulgara con a bordo 35 migranti afghani di cui 12 minori tra cui un neonato, da parte di una motovedetta della Guardia di Finanza.

L’imbarcazione è stata condotta fino al molo del porto turistico di Vieste. Nel frattempo sono giunti sul posto anche i carabinieri, personale della Polizia Locale, protezione civile “Pegaso”, Croce Rossa e un’ambulanza del 118 per i controlli sanitari. I migranti stanno tutti in buona salute e sono stati forniti di cibo ed indumenti dalla associazione “Buon Samaritano” di Foggia, ora attiva anche con un presidio a Vieste. In queste ore saranno trasferiti in un centro di accoglienza, dove li sottoporranno a test per il Coronavirus.

Al vaglio degli inquirenti la posizione di due cittadini ucraini di 35 e 41 anni, possibili scafisti.