Minervino di Lecce femminicidio

0
203
Sonia di Maggio

Ancora un femminicidio, un ragazzo che diceva di amare ancora la sua ex.

Avrebbe ammesso le proprie responsabilità Salvatore Carfora, 39enne, fermato martedì mattina ad Otranto per l’omicidio di Sonia Di Maggio, la sua ex fidanzata La giovane, 29 anni, è stata accoltellata a morte a Specchia Gallone, frazione del comune di Minervino di Lecce, mentre era in strada, in compagnia dell’attuale fidanzato. Carfora, originario di Torre Annunziata (Napoli), a piedi cercava di allontanarsi dal Salento: quando è stato fermato, aveva ancora con sé gli indumenti e lo zainetto che indossava al momento del delitto. L’arma invece non è stata ancora trovata.