Ospitiamo solo clienti “non vaccinati”, bufera su una affittacamere di La Spezia

0
268

L’annuncio (poi rimosso) su Facebook: “Questa struttura non richiede Covid pass e il personale non è vaccinato”

In piena campagna vaccinale anti-Covid c’è chi decide di ospitare nel proprio b&b solo clienti “non vaccinati”. Succede a La Spezia, dove una affittacamere ha annunciato su Facebook che la sua struttura “non richiede Covid pass. E per questioni di sicurezza non darà accoglienza a persone vaccinate”. Chi si è fatto il vaccino, insomma, prenoti altrove, perché anche “il personale non è vaccinato”. L’annuncio sui social è diventato virale e in poche ora la pagina è stata inondata di critiche, commenti indignati, ma anche messaggi di sostegno dai “no-vax”. 

Ho “voluto porre uno spunto di riflessione”, ha raccontato la titolare intervistata dal Secolo XIX. “Il green pass – ha spiegato – è uno strumento discriminatorio nei confronti di chi rivendica libertà di scelta e diritto al consenso informato e consapevole”. Non una provocazione, quindi, anche se “è stata percepita come tale”. Dopo l’ondata di messaggi e reazioni, il post è stato rimosso. Sulle critiche, la donna dice che “si tratta di sentimenti e atteggiamenti che non commento, perché si commentano da sé”. Il ringraziamento è invece per il “sostegno avuto da persone che credono nella libertà senza ricatti e compromessi”. TGCOM24