Policlinico di Fg: Delicato intervento con trattamento mininvasivo per emoraggia cerebrale

0
435

Un delicato intervento con trattamento mininvasivo per emorragia cerebrale da rottura di aneurisma è stato eseguito presso l’Unità Operativa di Neuroradiologia Interventistica del Policlinico Riuniti di Foggia, di recente istituzione, in collaborazione con l’Unità Operativa di Radiologia Interventistica ed la Struttura di Anestesia e Rianimazione.
Il quadro del paziente risultava ulteriormente complicato dall’occlusione di un’arteria carotide e da segni di restringimento (spasmo) delle arterie vicino agli aneurismi.

L’intervento di embolizzazione dell’aneurisma è stato eseguito in sala angiografica, con tecnica mini invasiva, senza tagli chirurgici, mediante puntura dell’arteria femorale all’inguine e portato a termine senza problemi tecnici.

Il Policlinico Riuniti è stato individuato dalla Regione Puglia, con le delibere n. 1439/2018 e 593/2020, Centro di Riferimento Regionale per l’attività di Neuroradiologia Interventistica e Stroke Unit di 2° livello con l’attribuizione di 4 posti letto.

In adempimento a tali delibere, è stata istituita la Struttura Semplice Dipartimentale di Neuroradiologia Interventistica diretta dal dott. Walter Lauriola.

La Neuroradiologia Interventistica è una disciplina medica che si occupa di diagnosi e terapia mini invasiva di diverse patologie di testa, collo e colonna vertebrale. Gli interventi vengono eseguiti con tecniche minimamente traumatiche, senza bisturi o “tagli” e in anestesia locale, fatta eccezione per i casi che richiedono assoluta immobilità del paziente in cui è opportuna l’anestesia generale. In genere, nei confronti delle tecniche chirurgiche convenzionali, consentono una riduzione dei rischi e della durata dell’intervento, dei tempi di recupero e quindi della durata del ricovero.

Le procedure diagnostiche e terapeutiche cerebrali sono eseguite frequentemente in regime di emergenza/urgenza e riguardano principalmente l’ictus cerebrale ischemico ed emorragico, gli aneurismi, le fistole arterovenose e altre malformazioni vascolari. I trattamenti mini invasivi sulla colonna vertebrale sono eseguiti abitualmente in elezione, in anestesia locale e riguardano più frequentemente protrusioni o ernie contenute del disco intervertebrale, patologie delle faccette articolari, angiomi aggressivi e fratture di diversa natura del corpo vertebrale.

L’Unità Operativa di nuova istituzione prevede una sala operatoria angiografica, locali per esami Eco Color Doppler, ambulatori per accettazione paziente, per visite e consulenze prima del trattamento e visite di controllo e followup nel post operatorio.

L’equipe, a regime, sarà formata da 5 medici specialisti e altrettanti infermieri e tecnici di Radiologia, tutti con esperienza in Radiologia e Neuroradiologia Interventistica.
Sono in via di attivazione i posti letto dedicati e, in esecuzione della Delibera della Giunta Regionale n. 161 del 29.2.2016 e successive modifiche, la strutturazione del PDTA aziendale sull’Ictus cerebrale ischemico.

ℹ Il reparto, a regime, rispetterà i seguenti orari:

➡️ lun-ven: 8.00-20.00
➡️con pronta disponibilità feriale 20.00- 8.00 e h24 sabato e festivi.

ℹ telefono: 0881.736222-3-4 📧 wlauriola@gmail.com
📷 il dott. Lauriola