Puglia-Covid: Figliuolo e Curcio visitano ospedale in Fiera a Bari

0
207

Fiera di Bari dove ha sede anche un grande hub vaccinale.

BARI, 23 APR – “Il criterio” di riparto dei vaccini per la Puglia e le altre Regioni “non cambia: è ‘una testa un vaccino’, come deciso in Conferenza Stato-Regioni. Non c’è nessun cambiamento.

I vaccini arrivano, quindi…”. Lo ha detto all’ANSA il commissario per l’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, a margine dell’incontro con il governatore della Puglia, Michele Emiliano, al quale ha partecipato anche il Capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio. 

   Figliuolo e Curcio hanno anche visitato l’ospedale Covid realizzato negli spazi della Fiera del Levante a Bari, dove si trova anche un grande hub vaccinale. Ad accompagnarli nella visita c’era anche il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore. La nuova struttura in Fiera ha 152 posti letto Covid. E il Policlinico, che la gestisce, riferisce che Curcio e Figliuolo “si sono complimentati per il modello organizzativo e il livello tecnologico”. 

   Al loro arrivo in mattinata, il commissario per l’emergenza e il capo della Protezione civile sono stati accolti nella sede del Consiglio regionale da Emiliano, dall’assessore alla sanità, Pierluigi Lopalco, dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, dalla presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone e dalla prefetta di Bari, Antonella Bellomo. All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, il capo dipartimento della protezione civile regionale, Mario Lerario, il presidente dell’Unione delle Province pugliesi, Stefano MInerva, e il presidente dell’Anci Puglia, Domenico Vitto. ANSA