Saldi estivi 2021: Calendario per regioni

0
512

Calendario regione per regione dei saldi estivi 2021

saldi estivi 2021 partiranno da inizio luglio 2021 ma il calendario è in continuo aggiornamento per cui potrebbero esserci delle variazioni.

In Abruzzo i saldi estivi 2021 partiranno da sabato 3 luglio per una durata massima di sessanta giorni.

Nella Basilicata dovrebbero iniziare il 3 luglio e terminare il 31 agosto mentre in Calabria la data di inizio è quella del 3 luglio con termine il 31 agosto.


La Campania ha come termine stabilito il 3 luglio dalla Commissione Sviluppo Economico della Conferenza delle Regioni e Province Autonome ma per la Fenailp l’inizio dovrebbe essere invece il 23 luglio.

In Emilia Romagna partiranno il 3 luglio e dureranno massimo 60 giorni così come in Friuli Venezia Giulia.

Nel Lazio i saldi inizieranno il 3 luglio e Paolo Orneli, l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, ha dichiarato di sperare che le attività possano riprendere ossigeno dopo la sofferenza per la pandemia. Lo stesso ha dichiarato che per aiutare le attività commerciali del territorio è stata data anche la possibilità di svolgere attività di vendita promozionale anche nei trenta giorni prima dell’inizio dei saldi.

In Liguria così come nelle altre regione i saldi dovrebbero partire il 3 luglio. La Fismo, però, ovvero la Federazione Italiana Settore Moda della Confesercenti ha chiesto sia a livello nazionale che locale di spostare la data di inizio al 17 luglio.

In Lombardia dovrebbero partire il 3 luglio così come nelle Marche ed in Piemonte. Anche in quest’ultima regione dureranno 8 settimane anche non continuative.

In Puglia i saldi estivi 2021 dovrebbero partire il 3 luglio così come in Sardegna. 

In Sicilia dovrebbero iniziare invece il 1° luglio, in Toscana il 3 luglio ed in Trentino il 16 luglio.

Infine in Umbria partiranno dal 3 luglio così come in Veneto mentre in Valle d’Aosta e Molise ancora non ci sono notizie certe.