Salento: botte da orbi tra sposo e testimone, intervengono i carabinieri

0
613

A quanto pare un brindisi ‘fuori luogo’ ha scatenato l’ira dello sposo e il pranzo nuziale diventa un ring.

Il ricevimento si stava tenendo in uno spazio all’aperto di cui è dotato il locale, con il distanziamento degli ospiti e il numero di quattro invitati per tavolo, come da regole vigenti. Una distanza che, però, non è servita a tenere separati alcuni dei protagonisti della vicenda.Il crescendo è iniziato nel locale e poi è rotolato fino in strada dove l’obiettivo di un telefonino ha ripreso pochi secondi di urla, strepiti, tirate di capelli e tentativi di dividere i due.

Per sedare gli animi sono dovuti intervenire i militari dell’Arma anche se la lite si era già placata e il testimone trasportato all’ospedale di Tricase per accertamenti.