TERREMOTO: FORTE SCOSSA di MAGNITUDO 5.6 avvertita in mezza Italia. Epicentro medio Adriatico

0
372

Ore 14:47 trema mezza l’Italia, una forte scossa di terremoto con una magnitudo di 5.6 sulla scala aperta Richter ed epicentro nel mezzo dell’Adriatico ad una profondità di 5km circa. Il sisma è stato avvertito forte tra basse Marche, Abruzzo, Molise, Puglia garganica e arcipelago delle isole Tremiti il punto più vicino all’epicentro, paura a Pescara, Termoli, Vieste  ma sentito anche in Umbria, Lazio, Campania con segnalazioni da Perugia, Roma e Napoli. Al momento non si hanno notizie di eventuali danni. La distanza dalla costa e l’ipocentro superficiale fanno ritenere che l’onda sismica sia arrivata abbastanza attenuata sulla terraferma e che quindi non abbia creato criticità. Resteremo aggiornati. Bmeteo