Uccisa nel palazzo degli orrori, oggi Fortuna Loffredo avrebbe compiuto 13 anni

0
343

Fortuna Loffredo è la piccola di 6 anni di Caivano, morta facendo un volo di otto piani – 30 metri – in una periferia dell’hinterland napoletano, sei anni fa. Oggi, 8 gennaio 2021, Fortuna avrebbe compiuto tredici anni.

La morte della piccola venne coperta dall’omertà assoluta, nessuno aveva visto niente e nessuno sapeva perché e come Fortuna sia arrivata a cadere da una finestra dell’ottavo piano. Solo dopo qualche anno, degli amichetti di Fortuna hanno permesso di condannare per omicidio e violenza sessuale Raimondo Caputo, inquilino di Parco Verde, e di far emergere un atroce giro di abusi su minori che per anni si era sviluppato, indisturbato, tra le mura di quegli appartamenti.

Intorno alla vicenda della piccola si sono scoperte storie di incesti, abusi, degrado, morti senza spiegazione, come quella del piccolo Antonio Giglio, tre anni, che un anno prima di Fortuna, detta Chicca, volò dalla stessa palazzina, un piano sotto. Il processo per la sua morte,  si aprirà tra pochi giorni, grazie al martirio di Fortuna che fece accendere un faro in quel quartiere svelando tanti retroscena orribili.