Un traguardo lungo 20 anni.

0
267

Dopo la vittoria sofferta, ottenuta contro lo Spezia in Serie A per 2 a 1, per la Lazio è tempo di tornare a pensare alla Champions League. I biancocelesti capitanati da Simone Inzaghi sono pronti a scendere in campo contro il Club Brugge. Un match difficile ma alla portata della Lazio. Termina 2-2 all’Olimpico di Roma. I biancocelesti conquistano gli ottavi di finale di Champions League dopo vent’anni. Correa porta in vantaggio la Lazio al 12′ e il Brugge la pareggia dopo tre minuti con Vormer. Immobile sul dischetto riporta la Lazio in vantaggio e Vanaken, nonostante l’uomo in meno, è riuscito a trovare il gol del pari a metà ripresa. La squadra di Clement ha disputato un ottimo secondo tempo rischiando idi realizzare con De Ketelaere la rete della vittoria. Infatti, nei minuti finali di gara, il giovane attaccante belga ha colpito una clamorosa traversa da posizione defilata sfiorando il colpaccio.