Venerdì 11 giugno esce in radio e su Youtube “COME SALE” il nuovo singolo di Ignazio Deg contro l’omofobia.

0
125

Da venerdì 11 giugno sarà in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Come sale”, il nuovo singolo di Ignazio Deg prodotto da Max Calo (fratello del noto cantautore Bungaro nominato ai Grammy Music Awards per l’album di Youssou N’Dour e che vanta collaborazioni internazionali con artisti del calibro di Michael Buble, Patty Smith, Anastacia, per citarne alcuni, oltre che le collaborazioni italiane con Fiorella Mannoia, Francesco Renga, Irene Grandi e Noemi) e scritto da Max Calo, Giuseppe Solydago e Deg.

Come sale racconta di un padre che odia i gay e che successivamente scopre di avere un figlio omosessuale. E così dopo tanti scontri, l’amore incondizionato vince.

«Quanto conta l’amore? quanto le proprie convinzioni?» Sono le domande ricorrenti in questo nuovo lavoro dell’artista mesagnese. Una storia raccontata senza fronzoli e soprattutto senza sovrastrutture; “Come Sale” parla in maniera semplice e diretta dell’incapacità di un padre di accettare l’omosessualità del proprio figlio come se quest’ultima fosse un fardello talmente pesante da portare da preferire l’allontanamento.

È una storia ricorrente quella che passa tutta d’un fiato nel videoclip che vede protagonista l’attore leccese Giampaolo “Catalano” Morelli in un ruolo insolito che riesce a valorizzare l’artista accentuando tutte le capacità recitative di una delle “icone” della comicità salentina.  “Come Sale” è l’ennesimo replay vissuto da tanti ragazzi e ragazze che ogni giorno devono lottare per rivendicare la propria dignità e i propri diritti in un mondo spesso bigotto ed intransigente.

“Come Sale” è l’ennesimo replay vissuto da tanti ragazzi e ragazze che ogni giorno devono lottare per rivendicare la propria dignità e i propri diritti in un mondo spesso bigotto ed intransigente.

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «il ritornello racconta di quelle ferite inferte dalle nostre convinzioni, dalla logica dei Taboo con la quale siamo cresciuti e che spesso ha condizionato in maniera determinante la nostra incapacità di accettare gli altri per quello che sono».

Il videoclip ufficiale del brano è stato prodotto dal Monkey Studio di Diego Colucci per la regia di Angelo Cascione e Stefano Tramacere come direttore della fotografia. Inizialmente ambientato negli anni ’90 racconta la storia di Luca padre di famiglia che si prende cura del figlio Giulio. Arrivando ai giorni nostri, Luca mentre guarda un film in tv viene sconvolto dal bacio di due uomini. Successivamente scopre di avere un figlio omosessuale. Luca non accetta il figlio gay. Giulio viene coinvolto in un grave incidente stradale. Luca prega per lui… l’amore incondizionato vince e tutto ritorna a splendere.

Biografia dell’Artista

Ignazio Deg, impegnato nella musica fin dalla giovane età. Prima come deejay, successivamente come speaker radio, vocalist in discoteca e da quattro anni a questa parte cantautore e musicista. I suoi singoli sono: “Il tempo che c’è, “Presto”, “Voglia di T(h)e”, “Viento nel Viento”, “Estate Grande”, “Uguali” ed ora in uscita “Come Sale”.

LINK AL BRANO: https://open.spotify.com/track/2VdT4xfQNJfAWSaqGXU6q1?si=-at2XgDLTKuqcuWmH-2DUw