Vietato l’ingresso in Italia a chi è stato in India: nuova ordinanza di Speranza

0
215

Annuncio su Fb del ministro della Salute, Roberto Speranza. “Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in India. I residenti in Italia potranno rientrare con tampone in partenza e all’arrivo e con obbligo di quarantena. Chiunque sia stato in India negli ultimi 14 giorni e si trovi già nel nostro Paese è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione. Non possiamo abbassare la guardia. Venerdì è stato il giorno record per casi a livello mondiale con 893.000 positivi di cui 346.000 proprio in India».

La situazione dell’India preoccupa tutto il mondo. Oggi il Paese registra il suo quarto record consecutivo di contagi giornalieri: nelle ultime 24 ore sono state registrate 349.691 nuove infezioni, per un totale di 16,96 milioni di casi dall’inizio della pandemia. I decessi sono stati 2.767, il dato più alto in assoluto, per un totale di 192.311 vittime. La capitale New Delhi estenderà il lockdown di una settimana.